Home » Soloquandoche » Parte 5 – durante

Parte 5 – durante

IMPEGNAMOCI A CAMBIARE PRIMA NOI STESSI PER SPERARE POSSA POI CAMBIARE IL MONDO (vero Bočia 😀?)

CHIEDI A LORO CHE, SE FANNO TUTTO QUESTO, E’ MISSIONE, E’ EROISMO, ED INVECE E’ SEMPRE STRAORDINARIO CHE TI RISPONDANO CHE E’ SOLO IL LORO MESTIERE

CI SONO LORO DUE (SQUADRA SPECIALE DI SIMPATIA ) CHE CON LA LORO ENERGIA BALCANICA O DEL DONBASS, PROVANO A METTERE IN CONTATTO IL MONDO ESTERNO CON QUALCUNO CHE NON SI RICORDA DI CHI E’ IL NUMERO DEL CELLULARE SUL COMODINO

CHE DENTRO UNA STANZA DI TERAPIA INTENSIVA, A PRESSIONE NEGATIVA, DI UN REPARTO COVID DI UN OSPEDALE, ARRIVA TUTTO, PROPRIO TUTTO, PER FARTI TORNARE A VIVERE, ANCHE FUORI DA QUELLA STANZA POI…

HAI LA FORTUNA DI NON PERDERE IL GUSTO E L’ODORATO E MANGI OTTO GIORNI MEGLIO CHE AL RISTORANTE PIU’ INN E SBRANI TUTTO, FINO ALL’ULTIMA BRICIOLA, CON UNA FAME CHE NON HAI AVUTO MAI E TI DANNO PURE DOSE SUPPLEMENTARE 🙂

Foto di Hans Braxmeier da Pixabay

DENTRO IL MURO DELLA TUA STANZA, C’E’ ANCHE UNA LAVAGNA SOTTO UN CROCIFISSO, E LORO TI PORTERANNO PENNARELLI 🌈

IL LORO MESTIERE E’ FARE TUTTO PER SALVARE LA VITA DI CHI SIEDE SOPRA QUESTO LETTO, INDIPENDENTEMENTE DA CHI SARA’… E LO SARA’ ANCHE PER IL PROSSIMO

TI DICONO CHE DALLA TELECAMERA STANOTTE L’ABBIAMO VISTA DORMIRE POCO

LA SERA DOPO, TI FANNO CAPIRE, QUANDO TI LASCIAMO LE GOCCE CHE SE SENTI CHE NON TI SERVIRANNO, SAREBBE MEGLIO NON PRENDERLE

I LORO OCCHI TI HANNO VISTO E TI HANNO ILLUMINATO SEMPRE ANCHE SOLO PER PASSARTI UNA PICCOLA COSA CHE TI MANCAVA

TI CHIEDI SE UNA VOLTA TORNATO NEL MONDO FUORI, TI SPEGNERAI… E LO MANDI NEI MESS ALLE PERSONE PIU’ CARE E VICINE… MA PRIMA DI TUTTO LO DICI A LORO, LA TUA FAMIGLIA DENTRO LI’

LORO TI ASCOLTANO ANCHE SE IL LORO TEMPO E’ DAVVERO COSI’ TANTO PREZIOSO, PER TUTTI, MA PER LORO ANCORA DI PIU’ PERCHE’ NON E’ PER LORO MA PER GLI “ALTRI”

TI DICONO CHE AVER PRESO COSCIENZA DI UN EVENTO STRAORDINARIO, PUO’ AMPLIFICARE D’ORA INNANZI, LA TUA VITA E VIVERLA PER COME SEI STATO PROGRAMMATO IL GIORNO ZERO QUANDO SEI USCITO DALLE GAMBE DI TUA MADRE… TERRA…

PENSI A QUESTO E TI SI APRE UN PANORAMA COME DALLA CIMA DEL MONTE CHIAVALS A GIUGNO DI QUEST’ANNO

TRA MILIONI DI POTENZIALI SCORIE MORTALI ALL’INCENERITORE, POTENZIALMENTE CI SONO TUTTI I TUOI PIZZINI CHE LORO NON AVREBBERO MAI POTUTO METTERSI “IN TASCA”

CI SONO PERSONE PAZZESCHE, CHE I TUOI PIZZINI, LI MEMORIZZANO NELLA LORO MENTE E BASTA, E NON DIMENTICANO MAI NULLA E POI TI MANDANO QUELLO CHE TI SERVIVA


TI CHIEDI QUANTO CALDO DEVE ESSERE DENTRO IL LORO “SCAFANDRO DI SICUREZZA” E VUOI AFFATICARLI IL MENO POSSIBILE, MA TU HAI VOGLIA DI PARLARE CON LORO E LORO TI ASCOLTANO E PARLANO CON TE…

TI DOMANDI COME FANNO A PARLARTI E RISPONDERTI SEMPRE CON LA PAROLA PIU’ GIUSTA, E DEDICARTI ANCHE UN MOMENTO SUPPLEMENTARE E A RENDERLO UNICO

CAPIRAI CHE FANNO LE COSE DI CUI SOPRA, E LE FANNO A TE, MA ANCHE A TUTTI GLI ALTRI COME TE, IN ALTRE STANZE ACCANTO, PAZIENTI COME TE, CHE TU NON POTRAI MAI CONOSCERE, MA CHE ATTRAVERSO LORO TU CONOSCI

VEDI IL DOTTORE AFFRANTO E GLI CHIEDI PERCHE’ OGGI E’ COSI’, E LUI TI RISPONDE C’E’ UN PAZIENTE CHE E’ IN DIFFICOLTA’